Eccellenze in Europa

Ti trovi in:   Inizio > Igp

 

 

 

Igp

IgpProdotti IGP in Europa

 

 

page :  1/7 

Kaimiškas Jovarų alus Igp

31.10.2019

La «Kaimiškas Jovarų alus» è una birra di malto d'orzo di colore ambrato, fermentata naturalmente, cruda (nonpastorizzata e non filtrata), il cui intero processo di produzione si svolge a livello familiare secondo un metodo tradizionale. Le caratteristiche originali ed eccezionali di questa birra sono il frutto di un metodo di produzione tradizionale rimasto invariato nel tempo, dell'esperienza acquisita da generazioni di produttori, delle ricette tradizionali e degli ingredienti. A rendere unica la birra «Kaimiškas Jovarų alus» sono le sue diverse fasi di produzione

Kaimiškas Jovarų alus Igp


Nome: Kaimiškas Jovarų alus
Lituania Countries of Origin: LT
Tipo di domanda: IGP
Dossier Number: LT/PGI/0005/02237
Tipo di prodotto: Classe 2.1. Birre
Situazione Registrata

Data di presentazione 16.11.2016
Date of Publication: 28.06.2019
Date of Registration: 31.10.2019

Havarti Igp

23.10.2019

Formaggio stagionato, a pasta semidura, prodotto da latte vaccino pastorizzato. Non è permesso l'utilizzo di latte e latticini di origine diversa da quella vaccina.
«Havarti» è una parola danese molto antica, che risale all'epoca vichinga. Essa trae origine dalla parola «avarti», che indica la riva rigogliosa e fiorita di un fiume.

havarti igp

Nome: Havarti
Danimarca Countries of Origin: DK
Tipo di domanda: IGP
Dossier Number: DK/PGI/0005/00831
Tipo di prodotto: Classe 1.3. Formaggi
Situazione Registrata

Data di presentazione 05.10.2010
Date of Publication: 23.01.2014
Date of Registration: 23.10.2019

Brillat-Savarin Igp

19.01.2017

Brillat-Savarin

Il «Brillat-Savarin» è un formaggio a pasta molle ottenuto da una cagliata lattica, fabbricato con latte vaccino e crema di latte vaccino, per il quale la prima immissione sul mercato ha luogo al più presto tre giorni dopo la cagliatura.
Quando è stagionato, il «Brillat-Savarin» deve avere, a decorrere dal giorno della cagliatura, almeno cinque giorni per i formati piccoli e almeno otto giorni per i formati grandi.

Nome: Brillat-Savarin
Countries of Origin: FR
Tipo di domanda: IGP
Dossier Number: FR/PGI/0005/02102
Tipo di prodotto: Classe 1.3. Formaggi
Situazione Registrata

Data di presentazione 23.12.2015
Date of Publication: 08.09.2016
Date of Registration: 19.01.2017

Olio di Calabria Igp

20.12.2016

Olio di Calabria Igp

L'Indicazione Geografica Protetta «Olio di Calabria» è riservata all'olio extravergine di oliva ottenuto da olive provenienti dalle seguenti cultivar autoctone, a prevalente diffusione sul territorio regionale (cultivar prevalenti): Carolea, Dolce di Rossano (Sin.: Rossanese), Sinopolese (Sin.: Chianota, Coccitana), Grossa di Gerace (Sin.: Mammolese, Geracitana, Dolce), Tondina (Sin.: Roggianella), Ottobratica (Sinonimo: Dedarico, Perciasacchi), Grossa di Cassano (Sin.: Cassanese), Tonda di Strongoli, presenti da sole o congiuntamente, in misura non inferiore al 90 %.

Nome: Olio di Calabria
Countries of Origin: IT
Tipo di domanda: IGP
Dossier Number: IT/PGI/0005/01314
Tipo di prodotto: Classe 1.5. Oli e grassi (burro, margarina, olio, ecc.)
Situazione Registrata

Data di presentazione 20.02.2015
Date of Publication: 20.08.2016
Date of Registration: 20.12.2016

Vale of Evesham Asparagus Igp

02.12.2016

Vale of Evesham Asparagus Igp

Il termine «Vale of Evesham Asparagus» designa asparagi verdi coltivati nella zona geografica delimitata. La produzione dell'IGP «Vale of Evesham asparagus» ha luogo esclusivamente fra aprile e luglio.
Il colore del «Vale of Evesham asparagus» può variare dal verde chiaro al verde scuro, con punte color porpora, a seconda della velocità di crescita e delle temperature notturne.

Nome: Vale of Evesham Asparagus
Countries of Origin: GB
Tipo di domanda: IGP
Dossier Number: GB/PGI/0005/02108
Tipo di prodotto: Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati
Situazione Registrata

Data di presentazione 21.01.2016
Date of Publication: 15.07.2016
Date of Registration: 02.12.2016

Burrata di Andria Igp

02.12.2016

Burrata di Andria Igp

La Burrata di Andria, si presenta come un sacchetto di pasta filata foggiato a mano nel quale includere «sfilacci» della stessa pasta filata e panna. L'insieme di panna e «sfilacci» di pasta filata è detto stracciatella. Il termine Stracciatella deriva proprio dalle modalità di preparazione del contenuto. La pasta filata viene infatti stracciata a mano a formare dei «lucini» irregolari.

Nome: Burrata di Andria
Countries of Origin: IT
Tipo di domanda: IGP
Dossier Number: IT/PGI/0005/01393
Tipo di prodotto: Classe 1.3. Formaggi
Situazione Registrata

Data di presentazione 27.10.2015
Date of Publication: 20.07.2016
Date of Registration: 02.12.2016

Anguria Reggiana Igp

09.11.2016

Anguria Reggiana Igp

L'Indicazione «Anguria Reggiana» designa frutti della specie botanica Citrullus lanatus allo stato fresco ed è prodotta nelle seguenti tipologie:
— Tipo Tondo avente le caratteristiche della tipologia Ashai Mijako: frutto tondo; buccia di color verde grigio e sovra striature di colore verde scuro; polpa croccante, soda e di colore rosso vivo a maturazione completa, peso variabile dai 5 kg ai 12 kg;

Nome: Anguria Reggiana
Countries of Origin: IT
Tipo di domanda: IGP
Dossier Number: IT/PGI/0005/01385
Tipo di prodotto: Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati
Situazione Registrata

Data di presentazione 14.10.2015
Date of Publication: 09.07.2016
Date of Registration: 09.11.2016

Official Journal Publications

Official Journal L301 09.11.2016
Official Journal C250 09.07.2016

Poularde du Périgord Igp

04.11.2016

Poularde du Périgord Igp

La «Poularde du Périgord» è un volatile da cortile a carne gialla proveniente da tipi genetici a crescita lenta di tipo a collo nudo.
Allevata per un periodo minimo di 120 giorni, la «Poularde du Périgord» è una gallina giovane ingrassata. Si tratta di un volatile da cortile che si consuma in occasione delle festività e caratterizzato da carni sode e una massa muscolare molto sviluppata su uno scheletro sottile.

Nome: Poularde du Périgord
Countries of Origin: FR
Tipo di domanda: IGP
Dossier Number: FR/PGI/0005/01373
Tipo di prodotto: Classe 1.1. Carni fresche (e frattaglie)
Situazione Registrata

Data di presentazione 24.09.2015
Date of Publication: 24.06.2016
Date of Registration: 04.11.2016

Official Journal Publications

Official Journal L297 04.11.2016
Official Journal C228 24.06.2016

Chapon du Périgord Igp

21.10.2016

Chapon du Perigord
Il «
Chapon du Périgord» è un volatile da cortile proveniente da tipi genetici a lento crescimento di tipo collo nudo (cappone a carne gialla) e/o di tipo non collo nudo (cappone a carne bianca).
L'allevamento e la macellazione del «Chapon du Périgord» devono aver luogo nella zona geografica delimitata e cioè la regione del Périgord.
"Uno dei motivi principali dell'eccellenza del pollame nel Périgord si spiega con l'uso del granoturco nell'alimentazione e per l'ingrasso" dice La Mazille, celebre cuoco della regione, nella sua raccolta di ricette locali del 1929

Nome: Chapon du Périgord
Countries of Origin: FRANCIA
Tipo di domanda: IGP
Dossier Number: FR/PGI/0005/01377 
Tipo di prodotto: Classe 1.1. Carni fresche (e frattaglie)
Situazione Registrata
Data di presentazione 24.09.2015

Date of Publication: 09.06.2016
Date of Registration: 21.10.2016

Official Journal Publications

Official Journal C250 09.07.2016
Official Journal C205 09.06.2016
Official Journal L286 21.10.2016

Poulet du Périgord Igp

13.10.2016

Poulet du Périgord

Il «Poulet du Périgord» è un pollo ottenuto da ceppi a crescita lenta del tipo a collo nudo (pollo giallo) e/o di tipo non a collo nudo (pollo bianco). Allevato per almeno 81 giorni, il «Poulet du Périgord» è un pollo carnoso con masse muscolari ben sviluppate e sode, ripartite su un'ossatura fine. La pelle sottile di colore uniforme, (gialla o bianca) ricopre un grasso sottocutaneo sufficiente ma non eccessivo.Poulet du Périgord

Countries of Origin: FR
Tipo di domanda: IGP
Dossier Number: FR/PGI/0005/01374
Tipo di prodotto: Classe 1.1. Carni fresche (e frattaglie)
Situazione Registrata

Data di presentazione 24.09.2015
Date of Publication: 02.06.2016
Date of Registration: 13.10.2016

Official Journal Publications

Official Journal C250 09.07.2016
Official Journal C195 02.06.2016
Official Journal L276 13.10.2016

Carmarthen Ham Igp

13.10.2016

Carmarthen Ham

Il termine «Carmarthen Ham» designa un prosciutto essiccato all'aria e salato, ottenuto dalle cosce del maiale. Il prosciutto viene appeso a temperatura ambiente, compresa fra 16 e 26 gradi centigradi, per un periodo dai sei ai nove mesi. L'età del «Carmarthen Ham» viene calcolata a decorrere dal primo giorno di salatura. Il prosciutto finito presenta una forma esterna arrotondata alla base e affusolata alla punta. Esternamente il «Carmarthen Ham» intero presenta un colore beige scuro e la cotenna è dura quasi come cuoio. 

 

Carmarthen Ham
Countries of Origin: GB
Tipo di domanda: IGP
Dossier Number: GB/PGI/0005/01229
Tipo di prodotto: Classe 1.2. Prodotti a base di carne (riscaldati, salati, affumicati, ecc.)
Situazione Registrata

Data di presentazione 19.05.2014
Date of Publication: 03.06.2016
Date of Registration: 13.10.2016

Official Journal Publications

Official Journal C197 03.06.2016
Official Journal L276 13.10.2016

Khao Sangyod Muang Phatthalung Igp

12.10.2016

Khao Sangyod Muang Phatthalung

La denominazione «Khao Sangyod Muang Phatthalung» definisce il risone (paddy), i riso decorticato (bruni) e semilavorato, dalla fragranza delicata, coltivato durante la stagione delle piogge nella provincia di Phatthalung. Esso è caratterizzato dal pericarpo rosso, dalla consistenza morbida una volta cotto e dalla fragranza delicata.

Nome: ข้าวสังข์หยดเมืองพัทลุง
Khao Sangyod Muang Phatthalung
Countries of Origin: TH
Tipo di domanda: IGP
Dossier Number: TH/PGI/0005/01115
Tipo di prodotto: Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati
Situazione Registrata

Data di presentazione 27.05.2013
Date of Publication: 27.05.2016
Date of Registration: 12.10.2016

Official Journal Publications

Official Journal L275 12.10.2016
Official Journal C188 27.05.2016

Culurgionis d'Ogliastra Igp

29.09.2016

culurgionis d'ogliastra

I Culurgionis d'Ogliastra, con la loro forma a fagottino ripieno e la caratteristica chiusura che riporta fedelmente una spiga sono tra le paste alimentari più note e conosciute in Sardegna e la loro produzione ha una antica tradizione.
I Culurgionis d'Ogliastra nascono come un piatto povero, proprio della cultura agropastorale, pertanto il ripieno è stato adeguato alla disponibilità di materie prime della zona. Le patate, essendo facilmente coltivabili, rappresentavano sicuramente una risorsa alimentare di cui tutti indistintamente potevano disporre

Nome: Culurgionis d'Ogliastra
Countries of Origin: IT Tipo di domanda: IGP
Dossier Number: IT/PGI/0005/01307 
Tipo di prodotto: Classe 2.7. Pasta alimentare
Situazione Registrata

Data di presentazione 02.02.2015
Date of Publication: 24.05.2016
Date of Registration: 29.09.2016

Official Journal Publications

Official Journal L262 29.09.2016
Official Journal C185 24.05.2016

 

Pizzoccheri della Valtellina Igp

29.09.2016

 Pizzoccheri della Valtellina Igp

I «Pizzoccheri della Valtellina» sono una pasta alimentare derivata dall'impasto di almeno il 20 % di farina di grano saraceno in miscela con altri sfarinati.
I «Pizzoccheri della Valtellina» sono da intendersi e da commercializzare sia come pasta secca che fresca. Si distinguono nelle seguenti tipologie di formato: a «tagliatello steso» ossia sottili liste appiattite di lunghezza e larghezza variabile in forma stesa, a «tagliatello avvolto» ossia sottili liste appiattite di lunghezza e larghezza variabile distribuite in forma avvolta, o a «gnocchetto» ossia ad assumere la caratteristica concavità.

Pizzoccheri della Valtellina
Countries of Origin: IT 
Tipo di domanda: IGP
Dossier Number: IT/PGI/0005/01349 
Tipo di prodotto: Classe 2.7. Pasta alimentare
Situazione Registrata

Data di presentazione 24.06.2015
Date of Publication: 24.05.2016
Date of Registration: 29.09.2016

 

Saucisson sec d'Auvergne / Saucisse sèche d'Auvergne Igp

20.09.2016

saucisson sec auvergne igp

Il «Saucisson sec d'Auvergne»/«Saucisse sèche d'Auvergne» è un prodotto della carne crudo, fermentato, quindi essiccato, composto da una mescolanza di carni suine tritate, salate, agliate e speziate. Non è né affumicato né rivestito di erbe o spezie.
Il «Saucisson sec d'Auvergne»/«Saucisse sèche d'Auvergne» è venduto in una delle tre forme seguenti:
— intero, nel budello. Può eventualmente essere legato con uno spago, avvolto in rete, cosparso di cenere o ricoperto di muffa bianca. Può essere presentato con o senza confezione, eventualmente in atmosfera controllata,
— tagliato (a fette), con vendita diretta al consumatore,
— affettato-preconfezionato in pellicola oppure in vaschetta (sotto vuoto o in atmosfera controllata). Il prodotto si presenta, in questo caso, senza il budello che viene rimosso prima dell'affettatura.
La forma ed il peso del prodotto nonché la sua durata di fabbricazione e di essiccatura dipendono dalle dimensioni dei pezzi di budello adoperati (diametro, lunghezza e spessore del budello).

Saucisson sec d'Auvergne / Saucisse sèche d'Auvergne
Countries of Origin: FR
Tipo di domanda: IGP

Dossier Number: FR/PGI/0005/02094 
Tipo di prodotto: Classe 1.2. Prodotti a base di carne (riscaldati, salati, affumicati, ecc.)
Situazione Registrata

articoli trovati : 99
page :  1/7 
 
 

Dati informativi e non ufficiali. Fonti Europee

EVENTI IN EUROPA

 

EVENTI IN EUROPA

EVENTI IN EUROPA

Inizio pagina | © Eurodop.it 2008-2020 | Eurodop.it è un sito informativo per la diffusione e conoscenza dei prodotti eccellenti tutelati in Europa. Pertanto i riferimenti riguardanti le informazioni riportate sono tratte principalmente dal web. Per errori o informazioni incomplete datene comunicazione per modificarle non appena possibile | Realizzato con CMSimple_XH |

Sei il 37972 th visitatore da 11 Marzo 2008.