Eccellenze in Europa

Ti trovi in:   Inizio > Rss – Borrego de Montemor-o-Novo Igp

 

 

 

Rss

Borrego de Montemor-o-Novo Igp

20.06.1996

REGOLAMENTO (CEE) N.2081/92
DOMANDA DI REGISTRAZIONE: Art. 5 { ) Art. 17 (x)
DOP ( ) IGP (x)
portogallo Numero nazionale del fascicolo: 7/93
1. Servizio competente dello Stato membro
Nome: IMAIAA - LISBOA - PORTUGAL
Tel.: 3876262 Fax: 3876635
2. Associazione richiedente :
a) Nome: ACOMOR - AGRUPAMENTO DE PRODUTORES DE MONTEMOR-ONOVO, S.A.
b) Indirizzo: Rua de Aviz, 114 - 7050 Montemor-o-Novo
e) Composizione: produttori/trasformatori (x) altro ( )
3. Nome del prodotto: BORREGO DE MONTEMOR-O-NOVO
4. Tipo di prodotto : carni ovine
5. Descrizione del disciplinare:
a) nome: BORREGO DE MONTEMOR-O-NOVO

Borrego de Montemor-o-Novo IGP


b) descrizione:
carcasse o tagli confezionati e refrigerati di peso compreso tra i 9 e i 12 chilogrammi.
e) zona geografica:
frazioni di Ciborno, Santiago do Escoural, Foros do Vale Figueira, N.S. do Bispo, N.S. da Vila, S. Cristóvão e Silveiras del comune di Montemoro-Novo ; frazioni di São Sebastião da Giesteira, N.S. da Boa Fé e N.S. de Guadalupe del comune di Évora; frazioni di Arraiolos, Sabugueiro e São Pedro de Gafanhoeira del comune di Arraiolos e frazione di Brotas del comune di Moura.
d) cenni storici :
prodotto affermato nell'uso come dimostra l'esistenza sul mercato almeno a partire dal 1990 del marchio collettivo "BORREGO TRADICIONAL DE MONTEMOR-O-NOVO".
e) metodo di ottenimento:
a partire da animali della razza Menino Branco Regional.
f) legame geografico:
gli ovini della razza Menino. Branco Regional si trovano in allevamenti dell'Alentejo, caratterizzati da condizioni agro-climatiche marcatamente mediterranee con estati calde e secche e pascoli spontanei tipicamente mediterranei.
g) organismo di controllo:
Nome: APORMOR - ASSOCIAÇÃO DE PRODUTORES DE BOVINOS, OVINOS E CAPRINOS DA REGIÃO DE MONTEMOR-O-NOVO.
Indirizzo: Rua de Aviz, 114 - 7050 Montemor-o-Novo
h) etichettatura :
BORREGO DE MONTEMOR-O-NOVO - Indicação Geogràfica
i) condizioni nazionali (eventualmente applicabili):
D.L. n. 261/84 del 31 luglio, D.L. n. 304/84 del 18 settembre e portaria
n.516/8 7 del 2 5 giugno.

Descrizione: Il Borrego de Montemor-o-Novo IGP è costituito dalla carcassa / carne di agnelli della razza Merino Branco, prodotta in una regione con particolari caratteristiche pascicolas esistenti intorno a Montemor-o-Novo, utilizzando il metodo di produzione tradizionale di questa regione.

Metodo di produzione: Il Borrego de Montemor-o-Novo IGP viene creato in allevamenti agro-zootecnici situati nell'Alentejo, una regione con condizioni agro-climatiche marcatamente mediterranee, con estati molto calde e secche. I pascoli spontanei vengono utilizzati principalmente per nutrire questi animali, ricoperti da boschi di querce e sugheri. In inverno, la ghianda è un importante integratore nella dieta e in estate gli animali ingeriscono gli steli delle colture di cereali e alcuni foraggi. Gli agnelli vengono allattati dalla madre nei primi 60 giorni di vita e vengono macellati tra i 90 e i 120 giorni di età. Il peso delle carcasse varia generalmente tra 9 kg e 12 kg, il che non è normale in Portogallo, dove la carcassa di agnello più consumata pesa tra 5 kg e 8 kg. Dopo la macellazione, le carcasse devono rimanere mature, per 24 ore a una temperatura di circa 7 ° C, dopo di che viene gradualmente raffreddato a 2 ° C. La carne può essere commercializzata almeno 72 ore dopo la macellazione.

Caratteristiche particolari: il sapore particolare del Borrego de Montemor-o-Novo IGP, in particolare il suo sapore delicato, può essere meglio apprezzato se non viene utilizzata una quantità eccessiva di condimenti, con un po 'di sale e olio extra vergine sufficiente. L'animale da cui si ricava questa eccellente carne, il Merino Branco, ha distinte caratteristiche morfologiche: è una pecora di taglia media, con una testa larga e corta, e i maschi hanno le corna arricciate a spirale, ruvide e triangolari.

Area di produzione: Borrego de Montemor-o-Novo IGP viene prodotto nei comuni di Montemor-o-Novo, Évora, Arraiolos e Mora, nel distretto di Évora.

Storia: La razza Merino Bianca a cui appartiene il Borrego de Montemor-o-Novo IGP, condivide le sue origini con l'altro Merino della penisola iberica. Secondo vari documenti storici, questa razza precede la data di fondazione della nostra nazionalità. Inizialmente, questi animali erano dedicati solo alla produzione di lana, per la quale la razza Merino Branco era sempre considerata di ottima qualità, e solo in seguito iniziò ad essere allevata per la carne. La produzione di Borrego è diventata una parte importante dell'economia nella regione dell'Alentejo.


EVENTI IN EUROPA

 

EVENTI IN EUROPA

EVENTI IN EUROPA

Inizio pagina | © Eurodop.it 2008-2020 | Eurodop.it è un sito informativo per la diffusione e conoscenza dei prodotti eccellenti tutelati in Europa. Pertanto i riferimenti riguardanti le informazioni riportate sono tratte principalmente dal web. Per errori o informazioni incomplete datene comunicazione per modificarle non appena possibile | Realizzato con CMSimple_XH |

Sei il 37251 th visitatore da 11 Marzo 2008.