Eccellenze in Europa

Ti trovi in:   Inizio > Rss – Maçã Bravo de Esmolfe Dop

 

 

 

Rss

Maçã Bravo de Esmolfe Dop

21.06.1996

REGOLAMENTO (CEE) N.2081/92
DOMANDA DI REGISTRAZIONE: Art. 5 ( ) Art. 17 (x)
DOP (x) IGP ( )

Numero nazionale del fascicolo: 3 9/94
portogallo 1. Servizio competente dello Stato membro
Nome: IMAIAA - LISBOA - PORTUGAL
Tel.: 3876262 Fax: 3876635
2. Associazione richiedente :
a) Nome: FENAFRUTAS - FEDERAÇÃO NACIONAL DAS COOPERATIVAS AGRÍCOLAS DE HORTOFRUTICULTORES
b) Indirizzo: Rua do Salitre, 171-1° - 1200 Lisboa
c) Composizione: produttori/trasformatori (x) altro ( )
3. Nome del prodotto: MAÇÃ BRAVO DE ESMOLFE

Maçã Bravo de Esmolfe


4. Tipo di prodotto : mela
5. Descrizione del disciplinare :
a) nome: MAÇÃ BRAVO DE ESMOLFE
b) descrizione:
frutto del cultivar derivato dal Malus domestica Boekh.
e) zona geografica:
cfr. allegato.
d) cenni storici :
prodotto affermato nell'uso come dimostrano in particolare la sua notorietà e la sua accettazione sul mercato nazionale.
e) metodo di ottenimento:
le norme di avviamento e sfruttamento dei meleti, i metodi di coltivazione e le condizioni di raccolta, trasporto, calibratura e
condizionamento constano nel disciplinare (caderno de especificações) relativo.
f) legame geografico:
i terreni della regione possiedono caratteristiche particolari che, assieme all'altitudine, ai parametri di esposizione solare e al clima,
conferiscono a questo tipo di mela proprietà organolettiche uniche.
g) organismo di controllo:
Nome: FELBA - CENTRO DE VALORIZAÇÃO DAS FRUTAS E LEGUMES DA BEIRA ALTA
Indirizzo: Centro de Formação Profissional de Agricultores de Viseu
Quinta do Fontelo - Gumirães - Αρ. 1104 - 3506 Viseu
Codex
h) etichettatura :
MAÇÃ BRAVO DE ESMOLFE - Denominação de Origem
i) condizioni nazionali (eventualmente applicabili):
portaria 182/86 del 6 maggio.

Descrizione:  

Metodo di produzione:  l'altitudine di coltivazione ottimale per la mela Bravo de Esmolfe DOP è compresa tra 350 e 550 m. La fioritura tardiva osservata in questa varietà le consente di adattarsi al clima della regione di produzione, dove i rischi del gelo tardivo sono elevati. L'ingresso in produzione è molto lento, con alternanza, poiché si verifica principalmente nel legno di due o più anni. La vendemmia viene effettuata dalla seconda metà di settembre.

Caratteristiche particolari:  è una mela a conservazione prolungata e particolarmente profumata. Il fatto che si tratti di una varietà autoctona le consente di integrarsi perfettamente nelle condizioni edafoclimatiche della regione.

Area di produzione: L'area di produzione geografica è limitata ai Comuni di: Aguiar da Beira, Celorico da Beira, Fornos de Algodres, Gouveia, Guarda, Manteigas, Pinhel, Seia, Trancoso del distretto di Guarda; Covilhã, Belmonte, Fundão, dal distretto di Castelo Branco; Arganil, Tábua, Oliveira do Hospital, nel distretto di Coimbra; Tondela, Santa Comba Dão, Carregal do Sal, Nelas, Mangualde, Penalva do Castelo, Sátão, Aguiar da Beira, Viseu, S. Pedro do Sul, Vila Nova de Paiva, Castro Daire, Sernancelhe, Penedono, Moimenta da Beira, Tarouca, Lamego e Armamar, del distretto di Viseu.

Storia:  questa varietà regionale, conosciuta dal secolo. XVIII, proviene dal villaggio di Esmolfe (Penalva do Castelo) e sarà stato ottenuto da un albero da seme. Poiché i suoi frutti sono molto apprezzati, sono stati ottenuti innesti che hanno diffuso questa varietà in diverse aree di produzione di frutta, in particolare nella regione di Beira Alta e in parte nella Cova da Beira.


EVENTI IN EUROPA

 

EVENTI IN EUROPA

EVENTI IN EUROPA

Inizio pagina | © Eurodop.it 2008-2020 | Eurodop.it è un sito informativo per la diffusione e conoscenza dei prodotti eccellenti tutelati in Europa. Pertanto i riferimenti riguardanti le informazioni riportate sono tratte principalmente dal web. Per errori o informazioni incomplete datene comunicazione per modificarle non appena possibile | Realizzato con CMSimple_XH |

Sei il 37972 th visitatore da 11 Marzo 2008.