Eccellenze in Europa

Ti trovi in:   Inizio > Rss – De Meerlander Igp

 

 

 

Rss

De Meerlander Igp

15.07.2015

«DE MEERLANDER»

n. UE: NL-PGI-0005-01175-6.11.2013

DOP ( ) IGP ( X )

De Meerlander

1. Denominazione «De Meerlander»

2. Stato membro o paese terzo Paesi Bassi

3. Descrizione del prodotto agricolo o alimentare

3.1. Tipo di prodotto Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati

3.2. Descrizione del prodotto a cui si applica la denominazione di cui al punto 1

Il prodotto in oggetto è la varietà «Meerlander» del tubero di Solanum Tuberosum L. destinato al consumo umano. Si tratta di una cultivar di patata ottenuta dall'incrocio delle varietà Bevelander e Record, immessa in commercio nel 1947. La Meerlander è stata sviluppata nell'Haarlemmermeer (nell'Olanda settentrionale), cui rimanda la sua denominazione.

Caratteristiche fisiche

La Meerlander è una varietà a maturazione precoce.
I tuberi di questa patata sono di dimensioni medie, di forma regolare da tonda a ovale, lievemente appiattita; il rapporto tra la grandezza dei tuberi è regolare. I tuberi presentano buccia giallognola, leggermente ruvida, con occhi poco profondi e pasta di colore giallo pallido.
In relazione alla cottura, la Meerlander è una patata di categoria CD: consistenza farinosa e friabile, con leggerissima tendenza a scolorire durante la bollitura.
Il prodotto viene offerto ai consumatori nelle dimensioni di 40-55 mm.

Caratteristiche chimiche

Questa patata presenta un tasso di materia secca di circa il 20 %, che la rende farinosa, e un tenore di amido pari a 7 (su una scala da 1 a 10).
Il peso sott'acqua è in media di 380 grammi.

Caratteristiche organolettiche

La Meerlander ha sapore delicatamente vellutato, leggermente asciutto ma comunque pieno, con lieve profumo di salsedine.

Ulteriori caratteristiche della Meerlander

La Meerlander è una varietà a buona conservazione, resistente alla rogna nera della patata con patotipo 1 (D1) e al virus A. Il suo tubero è inoltre poco soggetto alla peronospora (Phytophthora infestans) e a difetti interni.
Le foglie sono robuste, di grandi dimensioni e ben coprenti.

 

3.4. Fasi specifiche della produzione che devono aver luogo nella zona geografica delimitata

La Meerlander viene coltivata a partire da sementi approvate, su terreni adatti, ben drenati, situati nell'Haarlemmermeer.
La semina avviene in aprile o maggio.
La distanza di impianto tra le file e sulla fila è di 75 × (28-32) cm, in modo da consentire al prodotto di raggiungere in generale una grandezza di 40-55 mm alla raccolta. La concimazione viene adeguata a questi fattori, preferibilmente utilizzando fertilizzanti organici, integrati ove del caso con concimi chimici. Il periodo di raccolta è variabile, ma cade prevalentemente nel mese di settembre.
Durante la raccolta, i tuberi vengono selezionati in base alle dimensioni e alla qualità.


3.5. Norme specifiche in materia di affettatura, grattugiatura, confezionamento ecc. del prodotto cui si riferisce la denominazione registrata


3.6. Norme specifiche in materia di etichettatura del prodotto cui si riferisce la denominazione registrata

Tutte le confezioni devono riportare il logo IGP e la menzione «De Meerlander», insieme allo stemma sottostante.

 

 

4. Delimitazione concisa della zona geografica

La zona geografica in cui può essere coltivata la Meerlander è limitata ai terreni agricoli situati nel polder dell'Haarlemmermeer, il quale è circondato dal canale Ringvaart. La zona geografica è circoscritta quindi all'area entro i confini segnati da questo canale, come raffigurato in appresso.
De Meerlander

 

5. Legame con la zona geografica

La Meerlander è stata sviluppata nel 1936 nell'Haarlemmermeer, da cui deriva il suo nome. Questa varietà figura nel registro delle varietà olandesi fin dal 1947. Da allora la zona di coltivazione è sempre stata quella dell'Haarlemmermeer.
Oltre 150 anni fa, prima di essere prosciugato, l'Haarlemmermeer formava uno specchio d'acqua di oltre 18 000 ettari. La «vecchia argilla marina», situata sotto la torba e venuta a trovarsi in superficie in seguito al prosciugamento, conferisce al suolo caratteristiche molto diverse da quelle di altri territori prosciugati.
La composizione argillosa nell'area delimitata rende questo suolo più fertile rispetto ad altri terreni (sabbiosi). Il suolo argilloso è in grado di legare alla frazione argillosa gli ioni (positivi) dei minerali disciolti nell'acqua del terreno. Di conseguenza, i minerali non vengono dilavati dalle acque sotterranee, ma restano legati alle particelle di argilla e possono in tal modo essere assorbiti dalla pianta di patata.
La prossimità geografica del polder dell'Haarlemmermeer alla costa (in media 15-20 km dal mare del Nord) fa sì che l'infiltrazione salina conferisca alle acque sotterranee un tenore medio di sale marino più alto che altrove, rendendo il suolo leggermente salmastro, il che influisce sul sapore della patata e le conferisce un lieve profumo di salsedine.
Le caratteristiche meteorologiche della regione, con precipitazioni regolari e venti di mare, creano condizioni climatiche adatte alla crescita della Meerlander, favorendo lo sviluppo di tuberi di dimensioni nettamente migliori e con un numero di difetti assai inferiore rispetto ad altre zone.
La struttura compatta del suolo argilloso impedisce alla Meerlander di sviluppare protuberanze o altre irregolarità, come se il terreno ne «levigasse» la forma. Il suolo argilloso rende la buccia della Meerlander leggermente meno ruvida e lievemente più gialla di quella di patate coltivate in terreni sabbiosi.
Il vecchio suolo povero di calcio, composto di argilla marittima dell'Haarlemmermeer, presenta una percentuale di particelle inorganiche (< 16 μm) del 23 % e un valore di pH piuttosto elevato (7,2); ciò fa sì che la Meerlander sia in media più farinosa e abbia un peso sott'acqua leggermente superiore rispetto a patate provenienti dai terreni sabbiosi e torbosi di altre zone dei Paesi Bassi.
La coltivazione della patata nel territorio dell'Haarlemmermeer vanta una lunga tradizione, soprattutto grazie alle specificità del suolo descritte sopra, alle particolari caratteristiche qualitative e organolettiche della Meerlander e alle tecniche di coltivazione utilizzate dai produttori. La coltivazione della patata, quindi, ha sempre rappresentato un importante fattore economico in questo polder.
Dalla fine degli anni '50 è andato aumentando sempre più il numero di organizzazioni attive nella vendita di patate da semina per la coltivazione della Meerlander, tanto che la loro vendita nell'Haarlemmermeer ha raggiunto quasi 400 tonnellate l'anno. La vendita nella regione era realizzata da mercanti specializzati che all'epoca godevano di buona notorietà. Da allora, questa varietà è sempre stata prodotta in quantità limitata e continua ad avere un ruolo importante come prodotto locale.
Pertanto, il sindaco di Haarlemmermeer ha anche autorizzato la cooperativa pataticola «De Meerlander Aardappel» a utilizzare lo stemma comunale allo scopo di mettere in evidenza l'origine della Meerlander e contraddistinguere chiaramente questa varietà come prodotto originale dell'Haarlemmermeer.


Riferimento alla pubblicazione del disciplinare

(articolo 6, paragrafo 1, secondo comma, del presente regolamento)
http://www.eu-streekproducten.nl/sites/default/files/BGA_PD_Meerlander_def.pdf
(1) GU L 343 del 14.12.2012, pag. 1.

 


Nome: De Meerlander
Countries of Origin: NL Tipo di domanda: IGP
Dossier Number: NL/PGI/0005/01175 Tipo di prodotto: Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati
Situazione Registrata

Data di presentazione 06.11.2013
Date of Publication: 27.02.2015
Date of Registration: 15.07.2015

Official Journal Publications

Official Journal L187 15.07.2015
Official Journal C70 27.02.2015


EVENTI IN EUROPA

 

EVENTI IN EUROPA

EVENTI IN EUROPA

Inizio pagina | Eurodop.it è un sito informativo per la diffusione e conoscenza dei prodotti eccellenti tutelati in Europa. Pertanto i riferimenti riguardanti le informazioni riportate sono tratte principalmente dal web. Per errori o informazioni incomplete Vi preghiamo di darcene comunicazione per modificarle non appena possibile | Powered by CMSimple_XH |